Vino Cotto

Innanzitutto vi spiegamo come si fa il nostro vino cotto.

Si produce il Mosto Cotto o Vino Cotto cuocendo il Mosto in un pentolone di rame, evitando che si evaporizzi.

Una volta portato alla bollitura, viene travasato in contenitori in rovere, già contenenti quello dell'anno passato.

Questo è il passaggio più delicato, in cui è fondamentale la mano del produttore, in quanto il Vino Cotto deve invecchiare senza un'eccessiva ossidazione.

C'è un piccolo segreto nella produzione: per ogni quintale di Mosto Cotto si aggiunge una mela cotogna, che fornisce un retrogusto inconfondibile.

Il Vino Cotto è un prodotto che si abbina meravigliosamente con i nostri formaggi, in particolare con il caciocavallo podolico. Si taglia il foramggio a fette, più stagionato e meglio è, e si versa un filo di vino cotto per ogni fetta. L'incrocio dei gusti tra il formaggio e il vino cotto dolciastro, crea un connubbio di sapori unico. 

La lavorazione deve essere curata nel minimo dettaglio se si vuole un risultato eccellente

VINO COTTO E MOSTO COTTO NELLA NOSTRA TRADIZIONE SONO DUE NOMI PER CHIAMARE LO STESSO PRODOTTO

Vino Cotto